NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
20
Wed, Mar
44 Nuovi articoli

Carbonia. Eventi, mostre e concerti per l’80esimo anniversario della città

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Un festeggiamento d’eccezione per il Comune di Carbonia, con numerose manifestazioni previste nell’ambito della festività religiosa del Natale. Eventi, mostre e concerti per l’80esimo compleanno della città sarda, fondata nel 1938.
Il countdown è ormai cominciato: il 18 dicembre la città di Carbonia compirà 80 anni. Un traguardo importante, preceduto da una lunga vigilia che prevede feste tutti i giorni. Il programma dell’80esimo compleanno è ampio e articolato e si coniuga con le numerose manifestazioni previste nell’ambito della festività religiosa del Natale. Dal 2 al 23 dicembre si succederà un ricco cartellone di eventi, mostre e concerti presentati dal Comune di Carbonia, dal Centro Servizi Culturali Carbonia Iglesias, da Sistema Museo, dalla Pro Loco e da tutti gli organizzatori e i partecipanti a vario titolo coinvolti nelle iniziative.

Tra gli eventi inseriti nel cartellone, spicca il ritorno in città, dopo ben 18 anni di assenza, della rassegna di cinema e fumetti “Nuvole parlanti”, la famosa rassegna di cinema e fumetti che ha contribuito a far conoscere la città di Carbonia oltre i confini regionali e nazionali ed è stato un punto di riferimento di numerosi artisti e vignettisti di fama nazionale. L’evento si svolgerà dal 7 al 16 dicembre ed è organizzato dal Centro Servizi Culturali Carbonia della Società Umanitaria, in particolar modo dagli artefici Ruggero Soru, Ivo Palazzari e Paolo Serra, con il patrocinio e il contributo del Comune di Carbonia. “Nuvole Parlanti” rappresenta una fucina di idee, talenti, arte e creatività.

Il ricco calendario di eventi prevede: l’inaugurazione del Master universitario di Alta Formazione in Architettura del Paesaggio; l’inaugurazione di un nuovo tratto del Cammino Minerario di Santa Barbara; la premiazione degli sportivi e degli studenti più meritevoli; la conferenza della Rotta Culturale Atrium (Architecture of Totalitarian Regimes of the XX Century in Europe’s Urban Memory); il concerto musicale della banda cittadina Vincenzo Bellini; i gemellaggi con le città minerarie di Oberhausen e Behren Lès Forbach; gli eventi dedicati allo show cooking in piazza Roma con la degustazione dei piatti tipici delle zone di provenienza dei primi minatori giunti in città.

Numerose anche le mostre, nello specifico: le mostre sull’architettura della città; la mostra fotografica di “Campagna Amica” con racconti sulla “Carbonia agricola”; le mostre ad ingresso gratuito al Museo del Carbone; la mostra “Nuvole Robotiche” presso la Fabbrica del Cinema, una collezione di circa 60 modelli che racconta la storia e l’evoluzione dei robot di diversi periodi.
Altro importante evento celebrativo è la mostra fotografica MUSEO 30 che inaugura il 19 dicembre. Il Museo Archeologico Villa Sulcis è il cuore del Sistema Museale della Città, fulcro di un'intera filiera dei Beni Culturali, dallo scavo all'esposizione, e il centro di attività didattiche e di divulgazione nel territorio. La mostra intende celebrare la sua evoluzione dall'apertura nel 1988 ad oggi. Resterà visitabile fino al 20 gennaio 2019 con ingresso gratuito.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna