NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
04
Fri, Dec
90 Nuovi articoli

Nuxis. E’ salito a 43 il numero dei positivi al Covid-19 nella RSA: 32 pazienti e 11 dipendenti

Politica Locale
Aspetto
Condividi

E’ salito a 43 il numero dei positivi al Covid-19 nella RSA di Nuxis, 32 pazienti e 11 dipendenti. Lo ha comunicato il sindaco, Pier Andrea Deias con una lettera ai concittadini che pubblichiamo. «Care concittadine e concittadini, ho provveduto a contattare per le vie brevi sia l’ATS che la Direzione della RSA Sant’Elia di Nuxis, per avere notizie e aggiornamenti in merito al focolaio da Covid-19, presente all’interno della medesima RSA. Purtroppo, mi è stato riferito che a seguito dei risultati degli ultimi tamponi, come era prevedibile, si è avuto un incremento rilevante dei casi di positività accertati, in totale 43, di cui 11 dipendenti, 29 pazienti ricoverati nella struttura e 3 pazienti trasferiti e ricoverati presso altro presidio ospedaliero.»
«Anche se non sono ancora pervenute comunicazioni ufficiali da parte dell’Autorità Sanitaria – aggiunge Pier Andrea Deias -, ho ritenuto opportuno informarvi della situazione, al fine di evitare il diffondersi di notizie imprecise e condividere con voi la preoccupazione e l’attenzione del caso. Nuovamente ribadisco l’appello al senso di responsabilità della nostra comunità e vi chiedo di proseguire nel rispetto delle regole comportamentali ben note, senza abbassare la guardia, onde evitare il rischio di una diffusione incontrollata dei contagi.»
«Sono ancora convinto che, la preoccupazione e l’attenzione unite al buon senso, senza inutili allarmismi o panico incontrollati, potranno guidarci per venir fuori da questa situazione – conclude il sindaco di Nuxis -. A titolo personale, a nome dell’Amministrazione comunale e della cittadinanza, esprimo solidarietà e vicinanza ai pazienti, a tutto il personale della RSA e, in particolare, alle persone direttamente interessate, alle quali rivolgo un augurio di pronta guarigione.»

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna