NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
20
Wed, Jan
48 Nuovi articoli

Perdaxius. Si dimettomo in sette. Il Consiglio comunale verso lo scioglimento anticipato.

Politica Locale
Aspetto
Condividi

Terminerà in anticipo, a sei mesi e mezzo dalla normale scadenza, la consiliatura del comune di Perdaxius. Le dimissioni in massa di 2 consiglieri di maggioranza (tra i quali un assessore) e cinque di minoranza, porteranno allo scioglimento anticipato del Consiglio comunale. A porre fine all’esperienza amministrativa guidata dal sindaco Gianfranco Trullu, dal 5 giugno 2016 alla seconda esperienza di governo, sono stati i sette consiglieri dimissionari, di cui la legge non ammette ripensamenti una volta depositate le dimissioni che di fatto hanno messo in minoranza la giunta comunale. La legge concede solo un ripensamento del Dindaco che può mritirare le dimissioni entro 15 giorni e continuare il mandato amministrativo ventualemente con un rimpasto in giunta.
Nelle prossime ore, come prevede la norma, sarà automatico lo scioglimento dell’assemblea. La Giunta regionale allora nominerà un commissario che guiderà il Comune fino alla prima finestra elettorale utile, prevista nella prossima Primavera, che coincide con quella che sarebbe stata la conclusione naturale della consiliatura

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna