NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
20
Sun, Sep
34 Nuovi articoli

Orroli. Sabato e domenica IV edizione Festival Internazionale della Civiltà nuragica di Orroli. Convegni escursioni e visita al nuraghe

Cultura
Aspetto
Condividi

Il comune di Orroli, con il coordinamento scientifico di Fulvia Lo Schiavo e Mauro Perra ospita il Festival Internazionale della civiltà nuragica, nei giorni 12 e 13 settembre, con la sua IV edizione, caratterizzata dall' assenza di pubblico, che però potrà seguire i lavori attraverso la diretta su Facebook, e l’utilizzo della piattaforma Zoom per gli interventi a distanza dei relatori.
Si è partiti  sabato 12 settembre, quando il sindaco Antonio Orgianaha dato il via ai lavori, alle ore 9, con il convegno dal titolo: “Contatti culturali e scambi commerciali della Sardegna Nuragica: la rotta meridionale (Sardegna, Sicilia, Creta, Cipro)”, incentrato sulla scoperta fatta di recente a Cipro di antiche scodelline di età nuragica, collegamento evidente dell’isola del Mediterraneo orientale con la Sardegna e, in particolare, con il Nuraghe Arrubiu.
Per tutta la giornata, poi, sono seguite  le relazioni degli archeologi e studiosi Gianfranco Salis – Alessandro Usai, Massimo Casagrande, Fulvia Lo Schiavo, Massimo Perna, Athanasia Kanta, Peter Fischer, Maria Giuseppina Gradoli, Mauro Perra, Vassiliki Kassianidou, George Papasavvas, Serena Sabatini, Maria Emanuela Alberti; nel pomeriggio, dopo la pausa, a partire dalle ore 15, sono attesi gli interventi di: Lucia Vagnetti, Marco Bettelli, Raimondo Zucca, Massimo Perna, Luciana Tocco e Jorma Ferino. A seguire la discussione generale diretta da Mark Pearce.
Domenica 13, alle ore 10,00, ci sarà la visita al nuraghe Arrubiu, guidata per l’occasione dagli archeologi Fulvia Lo Schiavo e Mauro Perra, oppure, sempre in mattinata, sarà possibile svagarsi con la gita in battello sul lago Flumendosa per ammirare luoghi caratteristici e unici.
Sara' obbligatoria la prenotazione e l' uso della mascherina, poiché tutto è stato organizzato nel pieno rispetto della normativa anti – Covid-19.
Il sindaco di Orroli, Antonio Orgiana, sottolinea con estremo orgoglio il ruolo della Fondazione di Sardegna nella realizzazione di questo importante evento dal grande valore scientifico e culturale, oltre che dal grande impatto economico e sociale sul territorio, e, avendo visto il successo dei primi 3 anni, la fondazione ha voluto rinnovare il finanziamento del progetto per altri ulteriori 3 anni: per questo motivo il primo cittadino si è rifiutato di rinviare la manifestazione, causa Covid-19, ma riconoscendone l' importanza, soprattutto per gli amanti del territorio e dell' archeologia, ha optato per un convegno internazionale in videoconferenza, un progetto sperimentale importante per il futuro. Si potrà quindi continuare non solo a far dialogare gli esperti – anche in video conferenza - ma anche a lavorare per la promozione sul campo come accadrà domenica 13 settembre al Nuraghe Arrubiu dove, con le visite guidate e i laboratori, si potrà parlare del convegno e fare promozione turistica.
In futuro la speranza è di vedere l' evento allargato in contemporanea anche a Serri e a Goni per arrivare poi al coinvolgimento e la valorizzazione di tutto il territorio.

Agostina Basciu

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna