NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
15
Thu, Nov
24 Nuovi articoli

Cagliari. Arsenale in bosco, preparavano assalto, Carabinieri hanno sequestrato armi e bombe a mano

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi
 

Un'operazione di indagine che, secondo i carabinieri che hanno condotto l'operazione, sarebbe partita qualche tempo fa da una traccia scoperta a Carbonia ha portato ad un risultato eclatante che ipotizza la preparazione di un atto criminoso. Un arsenale con mine anti-uomo, bombe a mano e armi di fabbricazione inglese e dell'ex Jugoslavia è stato ritrovato dai carabinieri in un bosco del Sarrabus molto frequentato da turisti e cercatori di funghi. Il materiale forse era custodito in vista di un assalto a un portavalori. Sarebbe questa secondo i carabinieri che hanno condotto l'operazione l'ipotesi più verosimile. Dal borsone rinvenuto dai militari spuntavano fili e congegni verosimilmente collegati a esplosivo. E per questo la prima mossa è stata quella di far entrare in azione gli artificieri. Il materiale sequestrato, che viene ora sottoposto all'esame del personale del Ris, comprende tre fucili più cartucce, quattro passamontagna un ordigno artigianale con batterie e fili elettrici. Inotre sono stae rinvenute anche due mine anti-uomo di cui una senza sicura, una bomba a mano, due detonatori, un chilo di gelatina.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna