NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
13
Thu, Dec
50 Nuovi articoli

Sant'Antioco. Trasbordo della Guardia Costiera da nave da crociera di un giovane australiano colpito da Peritonite acuta.

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

Soccorso in alto mare ieri mattina della guardia costiera di Sant'Antioco. Era appena scoccato mezzogiorno quando la sala operativa della guardia costiera di Sant'Antioco ha ricevuto la chiamata di soccorso. nave crocieraUna nave da crociera Msc che transitava al largo dell'isola sulcitana chiedeva aiuto per un passeggero che era stato colto da malore.  Immeditamente dalla banchina sanità ha lasciato il porto la motovedetta Cp 812 per portare l'aiuto richiesto ed effettuare il trasbordo medico. Nel frattempo la sala operativa di Ponti ha chiesto al servizio 118 l'invio in banchina di un'ambulanza per il trasferimento del malato in ospedale. Non erano trascorse ancora due ore dalla partenza che la motovedetta ha fatto rientro in porto trasportando il malato: un bimbo australiano  di 10 anni colpito da una peritonite acuta.  Appena in banchina il ragazzo è stato sistemato in ambulanza e trasportato, insieme ai genitori che lo hanno acompagnato, all'ospedale Brotzu di Cagliari per essere sottoposto ad un intervento chirurgico d'urgenza. Nello stesso tempo che la cp 812 stava andando incontro alla nave di crociera per il trasbordo del ragazzo il gommone della capitaneria ha affettuato un'altro soccorso. Davanto alla spiaggia di Coaquaddus ha trainato in sicurezza al porto di Sant'Antioco un fuoribordo che con due vacanzieri a bordo stava andando alla deriva per un guasto al motore.

immagine indicativa dal sito msc

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna