NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
25
Mon, Jun
45 Nuovi articoli

Carbonia. Maltempo, allagamenti di strade ed edifici in città. Due ordinanze del sindaco per la chiusura di strade

Cronaca Locale
Aspetto
Condividi

L’amministrazione comunale è alle prese con una serie di situazioni critiche causato dalle sovrabbondanti precipitazioni: «Il persistere del maltempo – si legge in una nota diramata nel pomeriggio – sta causando disagi agli abitanti di Carbonia e frazioni. La pioggia, che continua a scendere copiosamente, ha provocato l’allagamento di singoli edifici e di alcune strade cittadine. In seguito alle segnalazioni pervenute dai cittadini, fin dalle prime ore del mattino si sono prontamente messi in azione Vigili Urbani, associazioni di protezione civile, Vigili del Fuoco, Polizia e Carabinieri in un lavoro di squadra finalizzato il più possibile a far fronte alle numerose emergenze. La situazione è costantemente sotto monitoraggio».

Il sindaco Paola Massidda ha emesso due ordinanze: con la prima, ha disposto la chiusura al traffico veicolare e al transito pedonale della strada di accesso e uscita [nella foto] dalla località Caput Acquas (direzione Barbusi), fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. La seconda ordinanza ha decreta la chiusura al traffico veicolare e transito pedonale al lato del confine degli alberi pericolanti della via Mazzini, nel tratto compreso tra via Cannas e via Risorgimento. Anche in questo caso l’ordinanza sarà in vigore fino al ripristino delle condizioni di sicurezza. «In caso di pericolo per persone o cose – così il comunicato dell’amministrazione comunale – contattare i Vigili del Fuoco al numero 115 o allo 0781.63999, oppure il comando di Polizia Locale allo 0781.62257 o 0781.675900».

Per quanto riguarda la giornata di domani, dal municipio si fa sapere che «la Protezione Civile della Regione Sardegna ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse». Si prevede il livello di ordinaria criticità [allerta gialla, ndr] per rischio idrogeologico localizzato e idraulico su diverse zone della Sardegna, tra cui l’Iglesiente.

Giovanni Di Pasquale

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna