NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Tue, Dec
33 Nuovi articoli

Calasetta.“Rimborsi viaggio e assegni di merito: le misure del Comune in favore degli studenti”

Attualità Locale
Aspetto
Condividi

Il Comune di Calasetta, nell’ottica della tutela del diritto allo studio, ha formulato due provvedimenti in favore degli studenti calasettani meritevoli e appartenenti a fasce economiche disagiate.

Il primo consiste nell’erogazione di 23 assegni di merito (8 assegni di 210 euro ciascuno per gli allievi che nell’anno scolastico 2017/2018 abbiano frequentato le scuole pubbliche - comprese le scuole paritarie - secondarie di primo grado e altri 15 assegni del valore di 320 euro ciascuno per gli studenti delle scuole secondarie di secondo grado).

Con un impegno complessivo di spesa di 6480 euro, l’ente mira a garantire un aiuto concreto agli studenti che siano residenti a Calasetta al momento della presentazione della domanda, che abbiano riportato una votazione minima finale non inferiore al 7 (per chi ha sostenuto l’esame di maturità, la votazione non deve essere inferiore a 70/100; per chi frequenta gli istituti di primo grado il voto di classificazione dev’essere almeno “buono”), che abbiano superato l’anno scolastico senza debiti formativi e insufficienze, che per lo stesso anno scolastico non stiano percependo altre borse di studio. Inoltre gli studenti non devono essere ripetenti e il loro nucleo familiare di appartenenza non deve avere un reddito ISEE superiore ai 14650 euro.

La scadenza per la presentazione della domanda è fissata al 20 ottobre prossimo: sarà necessario compilare il modulo disponibile sul sito del Comune di Calasetta, all’Ufficio Segreteria e all’Ufficio Protocollo, allegando certificazione ISEE in corso di validità, attestato della scuola che certifichi la votazione finale (o certificato della scuola attestante l’abilitazione a rilasciare titoli di studio riconosciuti dallo stato chi ha frequentato una scuola paritaria), documento di identità del dichiarante.

Il secondo provvedimento, a sostegno degli studenti pendolari, consiste nel rimborso di parte delle spese affrontate per raggiungere le scuole secondarie superiori fuori Calasetta nell’anno scolastico 2017/2018. Per questa misura è stata fissata una percentuale di rimborso a seconda della fascia di reddito del nucleo familiare dello studente: da 0 a 4880 euro, il rimborso è pari al 60 per cento; da 4881 a 9760 euro, si ottiene la copertura del 40 per cento; da 9761 a 14650 euro, il 20 per cento.

La domanda per ottenere il contributo deve essere presentata entro il 30 settembre: il modulo (in cui è indicato anche l’elenco degli allegati necessari) è disponibile sul sito www.comune.calasetta.ci.it, presso l’Ufficio Protocollo e l’Ufficio Segreteria.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna