NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
18
Sun, Aug
34 Nuovi articoli

Poste Italiane: a Senorbì e Barrali parte il progetto “Filatelia e Scuola”

Attualità Regionale
Aspetto
Condividi


Ha preso il via il via nell’Istituto Comprensivo G. L. Mezzacapo a Senorbì il progetto “Filatelia e Scuola”, che coinvolge circa 50 alunni della 3° A, 2° e 3° B di Senorbì e oltre 30 allievi della 1°, 2° e 3° F di Barrali, impegnati in un percorso formativo finalizzato a far conoscere ai più giovani il mondo filatelico, che annovera in Italia migliaia di appassionati.
Le lezioni, tenute da personale di Poste Italiane con la collaborazione di docenti e dirigenti scolastici, hanno l’obiettivo di stimolare negli studenti quelle abilità trasversali come l’osservazione, la riflessione, la sistematicità, l’ordine e l’impegno, che favoriscono i meccanismi di apprendimento e lo sviluppo dei processi logico-critici.
L’iniziativa è stata resa possibile grazie alla disponibilità del dirigente scolastico Rosario Manganello e degli insegnanti che hanno accolto con entusiasmo la proposta di Poste Italiane.
La referente filatelica della Filiale di Cagliari e Nuoro, Giovanna Strabone, interverrà in classe per illustrare la storia del servizio postale e i primi rudimenti del collezionismo filatelico e per stimolare l’apprendimento della nuova disciplina; nell’occasione verrà donato a ogni alunno coinvolto materiale filatelico.
Il progetto, nato da un accordo tra Poste Italiane, Ministero Istruzione e Ministero dello Sviluppo Economico, ha lo scopo di contribuire a diffondere, attraverso la Filatelia, i valori sui quali si è venuta a costituire la società moderna e che appartengono alla tradizione e alla cultura del nostro Paese. L’introduzione della Filatelia tra le materie di studio costituisce, inoltre, un elemento di riflessione e di critica per gli studenti.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna