NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
19
Fri, Oct
53 Nuovi articoli

Nuxis. Col segno più la 14/ma edizione della rassegna folk e sagra del dolce

Attualità Regionale
Aspetto
Condividi

Si è svolto sabato sera 21 luglio a Nuxis la 14/ma edizione della rassegna folk e sagra del dolce. Anche quest’anno l’impegno dei componenti del gruppo folk Sant'Elia, che organizza l'evento dedicandosi con impegno a restituire tradizione, cultura identitaria al proprio paese, è stato notevole. Chi ha preparato i dolci, chi ha allestito per l’accoglienza, chi ha cucinato, chi si è dedicato alla organizzazione e si è adoperato per ovviare all’imprevisto che quest'anno si è manifestato con problemi elettrici per fortuna risolti per tempo.nuxis 2 La serata si annuncia subito ricca di avvenimenti. Dopo la cena offerta dall'organizzazione ai gruppi partecipanti, di cui alcuni hanno dovuto affrontare caldo e chilometri per arrivare a Nuxis, in piazza Satta  ha avuto inizio la kermesse dei suoni e dei balli antichi che è stata aperta dall'esibizione dei padroni di casa il gruppo folk sant'Elia di Nuxis, che ne fanno uno dei punti di forza turistico. Quest'anno  la rassegna folk e sagra del dolce di Nuxis ha avuto una variante. Diversamente dagli anni scorsi non si è svolta la sfilata dei gruppi. Una necessità tecnica per ha reso più leggera la serata dove i gruppi hanno regalato appieno con le danze la bravura dei ballerini raccontando tradizioni e usi del paese e della zona di provenienza.  La serata è stata presentata  e guidata  da  Emanuele Garau mentre i gruppi in scena: Santa Rughe di Uri, Janas di Monastir, Sant'Anna di Tortolì, Sa controtza di Aidomaggiore e naturalmente il gruppo Folk Sant'Elia di Nuxis sono stati accompagnati da Valentino Serra alla chitarra e da Mattia Murru all'organetto. Una manifestazione molto sentita a Nuxis, ben illustrata dall'intervento sul palco dal sindaco Andrea Deias, dove per l'occasione si stabiliscono e si rafforzano rapporti di amicizia tra gli abitanti. <impegni che ben rispondono alla denominazione stessa della ragione statutaria della Associazione Culturale che l'organizza da 14 anni- sottolinea la presidente del gruppo folk Claudia Serra- con le tante persone che sono  di passaggio e molte altre sono capisaldi, ma ciascuno nel suo impegno ha dato qualcosa di se condividendolo con gli altri>.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna