NOTA! Questo sito utilizza i cookie e tecnologie simili.

Se non si modificano le impostazioni del browser, l'utente accetta.

Approvo
21
Sat, Apr
38 Nuovi articoli

Nuxis. Antica Cassapanca di Nuxis in mostra nell’ex Istituto Sardo Organizzazione Lavoro Artigiano I.S.O.L.A. di via Bacaredda a Cagliari

Attualità Regionale
Aspetto
Condividi

Un'antica Cassapanca di Nuxis è in mostra nell’ex Istituto Sardo Organizzazione Lavoro Artigiano I.S.O.L.A. di via Bacaredda a Cagliari. La possibilità che la cassa venisse esposta a Cagliari è arrivata  grazie all’interessamento di Andrea Pubusa, appartenente all' Associazione “Le Sorgenti di Nuxis”. Sebbene orgogliosi del risultato ottenuto, i soci dell’associazione  sanno bene che questo non è certo un punto d’arrivo ma solo un inizio, benché importante per far conoscere le antiche tradizioni del paese. L’emersione delle competenze materiali degli artigiani locali, che sono tante e di altissimo livello, non è che al primo stadio. L'associazione ritiene infatti che lam conoscenza delle tardizioni locali possano passare attraverso il rilancio della produzione di questo originale manufatto e nella sua diffusione. Un oggetto che fonda le sue radici nella tradizione, un pezzo pregiato, che permette di impreziosire l’arredamento degli ambienti domestici. L’associazione Le Sorgenti di Nuxis, qualche mese fa, in occasione della manifestazione svoltasi lo scorso agosto a Nuxis, organizzata dalla Pro Loco e denominata Su Addeu ha messo in mostra alcune delle tradizionali cassapanche tipiche del paese e dell’intero Sulcis. Un manufatto artigianale la cui originalità risiede nella sua particolare realizzazione e, ciò che balza subito agli occhi, nelle originali decorazioni che la abbelliscono ingentilendola. Gli spazi a disposizione in paese non permettevano però che l’esposizione di quindici casse di arredo che è molto diffusa nelle case dei sulcitani. Da questa mostra e grazie all’interessamento mostrato dai visitatori, l’associazione ha tratto vigore e ha quindi proseguito la sua azione e cioè far conoscere la cassa di Nuxis e del Sulcis in quanto prodotto della cultura materiale locale. La volontà di divulgare la cultura materiale locale è infatti uno dei principali obiettivi (anche statutari) dell’associazione. A partire da alcuni studi già compiuti sulle casse, l’associazione ha quindi svolto un’analisi che ha portato a stilare un protocollo che ne elencasse le principali peculiarità di costruzione e di decorazione : tipo di legno, tipologia delle connessioni, finiture, caratteri delle decorazioni, caratteristiche delle tinteggiature, etc. Tale protocollo è alla sua prima stesura e necessita di ulteriori approfondimenti, specialmente riguardo l’origine e il significato della simbologia dei decori. Per mettere alla prova le conoscenze così acquisite, l'associazione “Le Sorgenti di Nuxis” ha maturato l’idea di contattare alcuni artigiani di Nuxis, appassionati del fai-da-te, affinché mettessero in pratica le loro competenze nel seguire il protocollo appena redatto. Con entusiasmo e passione, Natalino Tocco e Giuseppe Secci hanno collaborato con l’associazione cimentandosi nell’impresa di produrre una nuova cassa. Hanno messo in campo tutte le loro abilità, eseguendo un lavoro encomiabile e realizzando una splendida cassa sia dal punto di vista estetico che qualitativo. Una volta terminata l’opera, perché di vera e propria opera si tratta,l'associazione avrenne voluto mettere in mostra l’oggetto d’arredo nella sua cornice naturale cioè a Nuxis, ma una serie di sfortunate circostanze non lo ha permesso trovando però  la disponibilità di esporla nell’ex Istituto Sardo Organizzazione Lavoro Artigiano I.S.O.L.A. di via Bacaredda a Cagliari. REd

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna